27 aprile 2010 14:15

Concluso il Consiglio provinciale straordinario

Si è concluso da circa un'ora il Consiglio provinciale straordinario monotematico convocato sull'isola di S. Domino e allargato a tutti i sindaci di Capitanata.

Dall'assise, a cui hanno preso parte anche deputati, senatori e consiglieri regionali pugliesi di ogni schieramento politico, è emerso un documento ufficiale, condiviso all'unanimità, che esprime in modo chiaro la contrarietà alle trivellazioni per la ricerca di petrolio per il progetto "Elsa2" della Petroceltic, ritenendo che l'area individuata ricade in zona protetta e le operazioni potrebbero arrecare grave danno ad un ecosistema biomarino pressoché incontaminato.

Inoltre, l'eurodeputato pugliese Barbara Matera, ha contestualmente dichiarato che il comitato di valutazione e di impatto ambientale del Ministero, che aveva dato il via libera alla società irlandese, su richiesta del ministro Stefania Prestigiacomo, ha deciso di riesaminare tutta la documentazione relativa allo studio geosismico per la ricerca del petrolio.

Una boccata d'ossigeno, dunque, per le popolazioni del Gargano che, negli ultimi giorni, hanno manifestato con forza crescente il proprio univoco dissenso verso una scelta che si ritiene del tutto estranea alla natura del territorio e le cui possibilità di attuazione si spera possano vedere presto il loro tramonto.

Matteo Vocale

Numero di volte letto: 159