27 maggio 2010 14:38

Sottoscritto un protocollo tra l'ANCI e l'ARPA pugliese

Un protocollo d'intesa è stato sottoscritto, lo scorso 14 maggio, tra l'ARPA Puglia e l'ANCI, al fine di individuare le modalità per l'effettuazione di monitoraggi in continuo e controlli degli impianti di telecomunicazione presenti sui territori comunali.

All'iniziativa ha aderito anche il Comune di San Nicandro Garganico, che alla sottoscrizione dell'atto ha fatto seguire, non più tardi di ieri, una specifica richiesta di interessamento all'Agenzia ragionale pugliese, per il monitoraggio delle emissioni elettromagnetiche nel territorio comunale.

In particolare, si legge nella nota del sindaco Squeo, si rende necessario «effettuare particolari monitoraggi – sia tramite misurazioni a banda larga che tramite centraline per il monitoraggio in continuo con postazioni non assistite - presso recettori sensibili (asili e scuole – plesso Via Matteotti) anche relativi ad emissioni non riconducibili a specifici impianti».

Il provvedimento dell'ANCI è adottato in attuazione del R.R. n. 14/06 “Norme transitorie per la tutela dell’inquinamento elettromagnetico prodotto da sistemi di telecomunicazioni e radiotelevisivi operanti nell’intervallo di frequenze tra 0Hz e 300GHz”.

Numero di volte letto: 139