18 ottobre 2010 13:30

Il traguardo è raggiungere il 20% nei prossimi 6 mesi

L'assessorato all'Ambiente e all'Igiene Urbana comunicano che la raccolta differenziata a San Nicandro Garganico ha raggiunto il 15% dei rifiuti.

La raccolta differenziata dei rifiuti, lo ricordiamo, riguarda un sistema di raccolta dei rifiuti solidi urbani che prevede, per ogni tipologia di rifiuto, una selezione da parte dei cittadini in base al materiale da buttare (carta, vetro, plastica, alluminio, ecc). Una nuova normativa prevede che sarà obbligo di tutti i Comuni a partire dal 2012 raccogliere in maniera differenziata almeno il 65% dei rifiuti. Nel 2009 il primato di capoluogo d'Italia con la più alta percentuale di raccolta differenziata spetta a Salerno, con il 72%.

Un buon risultato quella della nostra città che fa ben sperare nel futuro, come la stessa amministrazione comunica in una nota: «L'amministrazione di Costantino Squeo si pone il traguardo del 20% nel giro dei prossimi 6 mesi. Un plauso alla popolazione è doveroso».

Numero di volte letto: 234