22 febbraio 2012 17:00

Tra gli ammessi al finanziamento l'Istituto "D. Fioritto" di San Nicandro

Sono state pubblicate sul Bollettino Ufficiale della Regione Puglia le graduatorie dei progetti ammessi a finanziamento nell’ambito dei 6 avvisi pubblici emanati dalla Provincia di Foggia nell’anno 2011, attraverso l’assessorato alle Politiche del Lavoro e alla Formazione Professionale.

Nello specifico si tratta degli avvisi pubblici riguardanti gli “Interventi di qualificazione per il recupero e rafforzamento delle competenze professionali di giovani di età compresa tra i 18 e i 25 anni privi di diploma o di qualifica professionale” (finalizzati ad assicurare il conseguimento di una qualifica per i giovani di età compresa tra i 18 e i 25 anni che hanno abbandonato la scuola, anche senza aver assolto all’obbligo scolastico, e non ancora si sono immessi nel mondo del lavoro); gli Interventi di riqualificazione per over 45” (finalizzati ad assicurare una riqualificazione a lavoratori disoccupati over 45 per accrescere il loro grado di competenza al fine di mitigare il rischio di esclusione e favorirne l’inserimento lavorativo); i “Percorsi di formazione per l’acquisizione di competenze certificate di alto contenuto riservati a giovani laureati o diplomati” (destinati ai giovani inoccupati e disoccupati fino a 34 anni, in possesso del diploma o della laurea iscritti ai Centri Territoriali per l’Impiego della Provincia di Foggia); gli “Interventi di qualificazione per favorire l’inserimento e il reinserimento lavorativo di inoccupati e disoccupati” (finalizzati all’acquisizione di competenze per il conseguimento di una qualifica utile all’inserimento o al reinserimento lavorativo di disoccupati di lunga durata, di lavoratori in CIGS e in mobilità); gli “Interventi formativi per docenti per l’acquisizione di competenze per la progettazione di uno stage aziendale” (finalizzati al coinvolgimento degli istituti scolastici nella realizzazione di progetti di alternanza scuola-lavoro); l’azione finalizzata all’attivazione di percorsi biennali di qualifica per gli studenti iscritti nell’anno scolastico 2011-2012 alle IV classi degli istituti professionali della provincia di Foggia, che diventeranno V classi nell’anno scolastico 2012/2013, così che gli studenti, superato l’esame di Stato, possano conseguire oltre al diploma di maturità anche un ulteriore attestato di specializzazione utile per un più rapido inserimento nel mondo del lavoro.

«Anche questa volta la Provincia di Foggia ha saputo assolvere con efficienza e puntualità alle proprie competenze – commenta l’assessore provinciale alle Politiche del Lavoro e alla Formazione Professionale, Leonardo LalloSiamo fiduciosi le azioni selezionate possano in parte rappresentare, in un momento di particolari difficoltà socio-economiche, un contributo teso a favorire dinamiche positive sul tessuto occupazionale di Capitanata».

Per ciò che riguarda il primo avviso pubblico sono risultati ammessi a finanziamento i progetti presentati dall’I.R.F.I.P. di Pietramontecorvino per Commis di sala e bar; dall’Associazione Montecelano Onlus San Marco in Lamis per Welcome & entertainment staff: assistente alla clientela nelle strutture ricettive nei porti turistici e nelle crociere; dalla “Padre Pio” di Orta Nova (FG) per frigorista; dall’A.Fo.Ri.S. Foggia per la figura di operaio per le lavorazioni tipiche ed ecompatibili nel settore caseario; dall’INFORP di Manfredonia per la figura di cameriere; dalla FORMEDIL di Foggia per la figura di operaio polivalente specializzato in edilizia sostenibile; della SMILE Puglia di Foggia per la figura di operatore dei servizi di ricevimento in strutture alberghiere ed extra alberghiere; dall’I.R.A.P.L. di Manfredonia per la figura di addetto al ricevimento e cassa; dall’EUROFORM LAVORO di Cagnano Varano per la figura di addetto all’accoglienza turistica; dall’Associazione SE.RI. di Foggia per la figura di conduttore di generatori a vapore; dalla Ce. L. I. P. S. di Foggia per la figura di comis di sala; dall’I.R.S.E.F. di Foggia per la figura di pizzaiolo; dall’ENAC Puglia di Foggia per la figura di barman/barlady; dall’I.I.S.S. “D. Fioritto” di San Nicandro Garganico per la figura di addetto all’accoglienza in servizi alberghieri ed extralberghieri; dall’ITCA/FAP Onlus di San Giovanni Rotondo per la figura di elettricista ed installatore di impianti elettrici nelle costruzioni civili con specializzazione in domotica.

Per il secondo avviso pubblico sono risultati ammessi a finanziamento i progetti dell’INFORP di Manfredonia per la figura di addetto alla manutenzione (in strutture turistiche e residenziali); dell’IRAPL di Manfredonia per la figura di casaro.

Per il terzo avviso pubblico sono risultati ammessi a finanziamento i progetti della REDMOND API FORM di Foggia per la figura di manutentore d’impianti eolici; dell’A.Fo.Ri.S. Impresa Sociale di Foggia per il management della sostenibilità ambientale ed energetica degli edifici; dell’I.R.S.E.A. di Cerignola per la figura di brand manager per il settore agroalimentare: dell’I.F.O.P. di Bovino per il management della logistica avanzata.

Per il quarto avviso pubblico sono risultati ammessi a finanziamento i progetti dell’I.R.F.I.P., Istituto Religioso di Formazione ed Istruzione Professionale di Pietramontecorvino (FG) per la figura di pasticciere artigianale; della CNIPA Puglia di Foggia per la figura di assistente domiciliare; della FORMAT, Ente di formazione Lucera (FG) per la figura di assistente food and beverage.

Per il quinto avviso pubblico i seminari sono stati affidati alla CNIPA Puglia di Foggia (“Alternanza scuola lavoro, laboratorio di competenza e competitività”); alla UNI.VERSUS CSEI di Foggia (“FOR JOB – l’apprendimento in alternanza”); all’I.R.S.E.A. di Cerignola (“Verso il domani: la scuola che orienta al lavoro”).

Gli organismi di formazione selezionati, dunque, dopo la stipula delle convenzioni con la Provincia procederanno al reclutamento degli allievi in possesso dei requisiti richiesti per ogni avviso.

Fonte: statoquotidiano.it

Numero di volte letto: 906