13 ottobre 2010 10:00

Interessate le scuole "D'Alessandro" e "Vocino"

Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti - provveditorato interregionale per le opere pubbliche per la Puglia e la Basilicata - , di concerto con il Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca nell'ambito del "Primo programma straordinario di interventi urgenti finalizzati alla prevenzione e riduzione del rischio connesso alla vulnerabilità degli elementi anche non strutturali negli edifici scolastici" ha stanziato due finanziamenti per la messa in sicurezza della scuole.

I finanziamenti riguardano la scuola "Don Aristide D'Alessandro" di via dei Sanniti per 500.000 euro e la scuola "Vocino" di viale Vittorio Veneto per 200.000 euro. Soldi che verranno usati per aumentare la sicurezza negli edifici e quindi anche degli alunni e docenti che li frequentano.

«Tutto grazie al vivo interessamento dell'Amministrazione Comunale di Costantino Squeo» - ha commentato l'assessore Gambuto.

Numero di volte letto: 284