15 giugno 2011 10:31

Un percorso di formazione sulla disabilità attraverso il cinema

Si è svolta ieri sera, presso l’Auditorium di Palazza Fioritto, la presentazione del progetto “Cineforum Itinerante”, organizzato dall’associazione di volontarito “Tutti i colori del mondo” grazie anche all’aiuto del CSV Daunia.

Le associazioni, in partnership con altri organi di volontariato (“Il senso della vita” di San Nicandro, “Confraternita Misericordia” di Lucera, “Superamento Handicap” di Apricena, “Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti” di Foggia), hanno dunque organizzato un percorso di formazione itinerante sulla disabilità attraverso il cinema per condividere “riflessioni e pensieri sulla disabilità”.

«Abbiamo scelto il cinema per creare un corso dove nessuno sarà soltanto maestro e nessuno sarà soltanto allievo – ha dichiarato il presidente dell’associazione Silvia Gaggiano - Dobbiamo confrontarci, con chi deciderà di seguire il corso, sulle tematiche della disabilità, condividendo pensieri, riflessioni e sensazioni».

Una decina gli incontri che avranno la durata di 3 ore, che saranno caratterizzati dalla visione di un film a tema a cui seguirà la discussione delle tematiche affrontate.

Piero Vocale

Numero di volte letto: 277