01 settembre 2013 10:08 di Piero Vocale

L’album intitolato "The Darkest Way"

E’ disponibile dallo scorso 7 agosto il primo demo della band musicale sannicandrese Mind Enemies. L’album, dal titolo “The Darkest Way”, è del genere Progressive Rock/Metal, ed è promosso in tutta Europa dalla V-Promotion, un'agenzia musicale di Milano, divisione della Valery Records.

Le loro influenze musicali sono molteplici. Dai Metallica ai Dream Theater, Pink Floyd, Nirvana, Soundgarden, Pantera, Slayer, Black Sabbath, Led Zeppelin. Per gli appassionati del genere, è possibile ascoltare le canzoni sulla piattaforma SoundCloud, nella pagina dedicata alla band. Il gruppo ha anche a disposizione una pagina su Facebook ed un account Twitter.

I Mind Enemies nascono nel marzo del 2011 come progetto solista di Giuseppe Caruso (cantante, chitarrista, multi-percussionista). Caruso si è diplomato al conservatorio di Foggia nel 2007 e si è specializzato in didattica dello strumento (percussioni) nel 2010.

Nel 2011 registra alcune canzoni alla Nadir Music di Tommy Talamanca, suonando tutti gli strumenti. Questi brani, diffusi su internet attraverso Soundcloud, Facebook e Twitter, hanno ricevuto numerosi consensi da parte del pubblico di tutto il mondo.

Dopo aver cambiato diversi musicisti Giuseppe Caruso trova una formazione stabile con Nazario Papa (basso), Michele Montanaro (batteria) e Nazario Moffa (chitarra). Si esibiscono con questa line up in diverse città italiane, tra cui Roma, Foggia, Vieste, San Nicandro Garganico e Manfredonia.

Alla fine del 2012 ci furono altri cambiamenti e la band divenne un trio, utilizzando un solo chitarrista.

A dicembre dello stesso anno i Mind Enemies tornano in studio per registrare il primo mini cd, che viene distribuito ufficialmente dal 7 agosto tramite CdBaby.com, sia fisicamente che digitalmente (iTunes, Amazon, Google Music).

Numero di volte letto: 378