20 marzo 2011 15:14

Buon risultato per gli altri atleti, la Podistica Sannicandro in festa

Primo assoluto con un bel 3:06:22. E' questo il risultato portato a casa da Nazario Cruciano, il carrozziere di San Nicandro Garganico dell'A.S. Podistica Sannicandro che oggi, alla XVII Maratona di Roma, ha presieduto il podio della cat. MM65 (dai 65 ai 69 anni), nella quale correvano più di un centinaio di podisti provenienti da tutta Italia.

Un ennesimo risultato "prodigio" quello di 'Zarino' (come tutti lo chiamano nella sua cittadina garganica), che nonostante recenti problemi fisici, si è gradualmente ripreso a partire dalla Maratona di New York dello scorso anno, fino a riconquistare il pieno regime, con numerosi trofei tra cui, quello di oggi, gli sarà motivo di particolare orgolio.

Per la stessa categoria, la Podistica Sannicandro si piazza anche al 7° posto con Michele Guidone (3:44:40). Numerosi i podisti appartenenti all'associazione sannicandrese che hanno partecipato alla maratona di Roma: per quasi tutti riconfermato, e in alcuni casi superato, il record personale.

Visibile la soddisfazione espressa dal segretario dell'associazione, Peppino Giordano (che non ha potuto seguire il gruppo a Roma): «Non avevamo dubbi - commenta a caldo Giordano - abbiamo dei grandi atleti e a loro va il ringraziamento per aver onorato ancora una volta la nostra associazione e la nostra città nel nome dello sport».

Matteo Vocale