09 aprile 2011 23:47

La squadra di seconda categoria può ancora sperare di salire in prima

Tutto in 90 minuti. Il San Nicandro Calcio, attualmente quinto nel campionato di Seconda categoria e con i play-off in tasca, dovrà respingere l’attacco del Monte Sant’Angelo che ha un solo punto da recuperare ai biancocelesti.

Gli uomini di Carlo Gaeta, a due sole giornate dal termine potranno giocare per due risultati in vista dell’ultima gara casalinga con un’Orsara ormai fuori da tutti i giochi. Non sarà facile e questo De Pasquale, Di Nauta, Pino Nardella e soci lo sanno benissimo.

Ma comunque vada è stato un campionato giocato a viso aperto con tutte e 16 le squadre del torneo regionale. Peccato per l’avvio (7 punti in altrettanti incontri), poi l’accelerata a gennaio con una serie impressionante di partite utili. Ora la prova del nove: quella che dovrà chiarire quale ruolo dovranno recitare Cruciano e soci in questo finale di torneo.

Massima concentrazione per la squadra che spera di ritornare a casa con un risultato utile. Sarebbe un grande successo essere tra le quattro squadre che attraverso i play-off si giocheranno la categoria superiore. A Natale in pochi ci avrebbero scommesso.

Antonio Villani

Numero di volte letto: 240