12 giugno 2011 15:23

Ottimo risultato per il sannicandrese Bronda, tiene testa Cruciano

Si è svolta questa mattina la VII Maratonina di San Giuseppe, gara nazionale di Km 11,400, seconda tappa del Criterium "Gargano da correre", che dal centro di San Nicandro Garganico, si snoda per le vie cittadine, fino a raggiungere la collina di San Giuseppe, da cui prende il nome la gara, per poi fare ritorno in città.

Ben 197 gli atleti giunti al traguardo, primo fra tutti Matteo Notarangelo, già vinvitore della V edizione, che ha tagliato il traguardo con il tempo straordinario di: 00:37:18, con una media al km di 03:15. Tra i partecipanti, anche il neo-campione nazionale Nazario Cruciano (48:16:65) che resta primo indiscusso per la cat. MM65.

Primo dei beniamini di casa, invece, è stato l'atleta Mario Del Sordo  della Podistica San Nicandro (00:41:51), secondo classificato nella categoria "assoluti", mentre primo dei sannicandresi è stato l'atleta Alfredo Bronda  della Podistica San Nicandro (00:43:57), quarto classificato nella categoria 'assoluti'. Ancora una volta, prima delle donne l'atleta Mirela Nano (cat. MF35) dell'ASD Atletica Disfida di Barletta con il tempo di: 00:47:11.

La gara, lo ricordiamo, è stata organizzata dall'associazione Podistica San Nicandro con il patrocinio dell'Amministrazione comunale di San Nicandro Garganico e, quest'anno, la partnership di alcune tra le associazioni più attive della città: ARGOD, Agorà (www.sannicandro.org), C.R.I., Unitalsi e A.V.E.R.S.-Protezione Civile, quest'ultima a prestare assistenza stradale in collaborazione con Polizia Municipale e Carabinieri.

Presenti alla premiazione degli atleti, che si è tenuta nella cassa armonica allestita in piazza Fioritto per la festa patronale, anche il sindaco Vincenzo Monte e alcuni rappresentanti della nuova amministrazione.

Staff sannicandro.org

In allegato la classifica generale

Allegati

Numero di volte letto: 596