05 luglio 2011 15:37

Tantissimi gli ospiti premiati il 10 luglio a Vico del Gargano

Il Gargano e la Capitanata premiano i propri campioni, anche quest’anno. Quattro campionesse mondiali faranno da “madrine” alla V edizione del “Galà dello Sport” che si terrà a Vico del Gargano il prossimo 10 luglio a partire dalle ore 21 e che ha visto nelle passate edizioni ospiti del calibro di Delio Rossi (allenatore), Luigi Samele (schermidore), Michele Pirro (centauro) e Francesco Dainelli (argento alle Olimpiadi di Pechino).

Quattro madrine a partire da Antonella Bevilaqua (salto in alto), Paola Tattini (campionessa mondiale tiro a volo), Giovanna Turchiarelli (Mondiale, pattinaggio su strada) e Viviana Di Bello (campionessa di Karate). Tanti anche gli ospiti che saranno premiati, dalle vecchie glorie agli atleti che si sono messi in evidenzia nella scorsa stagione.

Si parte dalla Garganicus Calcio a 5 di Monte Sant’Angelo (Vice campione d’Italia), alla Focus Foggia appena approdata in serie A di calcio a 5. Poi premi alla carriera per Costantino Mascolo (da San Nicandro), Peppe Apruzzese (Vico del Gargano) e Pasquale De Rosa (Rodi Garganico).

Riconoscimento “speciale” a Michele Simone (Carpino) organizzatore da 25 anni della “Maratonina dei due Colli” a cui partecipano atleti da tutto il mondo. Premio anche a Bruno Zangardi organizzatore della manifestazione di calcio giovanile “Gargano Cup-Zangardi-Gargano Ok” che ha visto la presenza sul promontorio di squadre professioniste come Napoli, Lazio, Udinese e Palermo.

remio anche a Ninì Delli Santi per la promozione sportiva e alla D’Ottavio campionessa mondiale di danza sportiva. Alla serata oltre al presidente delle Provincia Antonio Pepe, anche quella dell’assessore allo sport dell’Ente, Rocco Ruo e i sindaci delle città interessate.

La manifestazione, che vedrà la presenza di Michele Barbone, Vicepresidente nazionale del Coni, è stata organizzata dall’amministrazione del comune di Vico e dalla Provincia con il patrocinio del Coni e della Regione Puglia. Nelle passate edizioni, nella gremitissima piazza, hanno sfilato atleti, dirigenti e campioni piccoli e grandi del mondo dello sport. Tanti i riconoscimenti saranno assegnati nel corso della serata per premiare la passione, il talento e l’impegno di atleti e la dedizione di tanti dirigenti delle associazioni sportive dei vari paesi del promontorio.

«Il Galà dello Sport non è solo una vetrina - asserisce l’assessore Nicola Sciscio - ma ha il senso di valorizzare il mondo dello sport della Capitanata nella sua interezza, superando gli egoismi e i campanilismi».

Nella passata edizione premi per Giuseppe Di Bari e Pasquale Padalino, due ex calciatori della "prima era di Zemanlandia"; Danilo Santarsiero (nazionale italiano di bob a 4) "fresco" della partecipazione alle ultime Olimpiadi Invernali di Vancouver 2010; Michele Pirro, motociclista di San Giovanni Rotondo che attualmente partecipa al campionato mondiale Moto2 nel Team Gresini; Luigi Samele, oro agli ultimi Europei di scherma a Lipsia (Germania) nella categoria sciabola maschile a squadre.

Dal calcio al nuoto, al pattinaggio: i personaggi che hanno nobilitato il Gargano e la Capitanata nello sport. Il Gargano premia i suoi campioni, anche quest’anno.

Staff sannicandro.org

Numero di volte letto: 592