02 marzo 2012 20:55

Ottime le prestazioni negli eventi delle ultime due settimane

Il 18 e il 19 febbraio scorsi ad Ancona si sono svolti i campionati italiani allievi-junior indoor dove gli allievi del Club Atletico San Nicandro sono rimasti per poco ai piedi del podio ma ugualmente premiati.

Infatti le premiazioni erano previste per i primi 8 classificati. Davide Caliandro si è piazzato al 4° posto nel lancio del peso con la misura di 15,56 metri, mentre Simone Infante è arrivato al 5° posto nella gara dei 1000 metri con il tempo di 2:34'81, tempo che gli è valso il record regionale, che già gli apparteneva, abbassandolo di ulteriosi 5 secondi.

Ma non finiscono qui le soddisfazioni per il club garganico, domenica 26 febbraio, infatti, sono arrivati altri importanti risultati da Cassano Murge, dove si sono svolti i campionati regionali individuali di cross.

Al secondo posto di è classificato Simone Infante, dopo una durissima lotta durata 5 km con Roberto Ninivaggi e conclusasi a negli ultimi metri prima del traguardo. Conquista invece il 14° posto l'emergente Michele D'Aloia nella gara dei cadetti. L'atleta è alla sua seconda gara e al primo anno nella categoria.

E per finire è arrivata l'ottima prestazione dai campionati italiani di mezza maratona che si sono svolti nella blasonata e ormai famosissima Roma-Ostia. L'atleta in questione si chiama Ciro Scopece che è riuscito a classificarsi al 163° posto su 12.000 atleti, primo degli atleti foggiani nonché quinto degli atleti pugliesi, chiudendo con il tempo di 1:13'36 e migliorando il proprio record personale di 40 secondi.

Staff sannicandro.org

Numero di volte letto: 341