11 novembre 2012 15:07

Sulla pista di Valencia Pirro conclude il suo contratto con il Team Gresini

Ottimo risultato per Michele Pirro, pilota di San Giovanni Rotondo, nel motomondiale al GP di Valencia nella classe MotoGP. Michele, alla guida della sua CRT del Team Honda Gresini, conclude in quinta posizione, la miglior posizione della stagione di una CRT, ovvero una moto limitata rispetto ai prototipi originali.

Questa posizione consente al centauro garganico di essere il primo delle CRT, e quindi entrare nell'ambito 'parco chiuso' per essere intervistato dalle tv di tutto il mondo. Pirro lo scorso anno, quando correva nella classe Moto2, aveva raccolto la sua prima vittoria, in condizioni climatiche simili proprio sul circuito valenciano.

Questa posizione permette anche al pilota di consolidare il terzo posto nella classifica finale delle CRT. Stagione terminata quindi, ma già martedì Pirro potrebbe iniziare la sua avventura in sella ad una Ducati, una vera MotoGP, in veste di collaudatore.

«Gara incredibile - ha detto Pirro a fine gara - avevo le slick e non stavo in piedi, ho chiesto aiuto a Marcone (Simoncelli, ndr) da lassù ed è andata bene. Ringrazio tutti per questa bella opportunità. Tutto l'anno ho lottato con le Aprilia, ce l'ho messa davvero tutta. Adesso ci sono i test con la Ducati e salire su quella moto mi renderà solo contento».

Piero Vocale

Numero di volte letto: 286