14 gennaio 2013 13:38

Gli allievi restano comunque in vetta alla classifica

Pareggio amaro per gli allievi della CSD Football Sannicandro quello di ieri al comunale di Carpino contro la Don Bosco. La formazione Sannicandrese dopo sette vittorie consecutive conquista un solo punto su un campo difficile, non solo perchè l'avversario di turno era determinato a fare a tutti i costi risultato per rimanere aggangiato alle zone alte della classifica, ma anche perchè aveva di fronte la capolista del torneo.

I ragazzi allenati dal duo De Pasquale - De Pilla erano andati in vantaggio con il bomber Simone Trombetta che alla mezz'ora del primo tempo sfruttava al meglio un calcio di punizione dai 20 metri con un bolide che si insaccava alla sinistra del portiere locale.

Nella ripresa la partita si incattivisce (agonisticamente parlando) e le due squadre praticamente si danno battaglia in mezzo al campo. Ed è così che a cinque minuti dalla fine il Don Bosco Carpino sfrutta una situazione favorevole generata da un calcio di punizione dalla tre quarti di campo e su una mischia furibonda in area di rigore raggiunge il pareggio.

Pareggio giusto alla fine anche se c'è tanto rammarico per i sannicandresi che hanno visto sfumare l'ennesima vittoria a pochi minuti dal termine della partita.

A questo punto del campionato mancano due partite alla fine del girone d'andata e la CSD è sempre in testa alla classifica con due punti di vantaggio sulla Polisportiva Sammarco e quattro sulla Marconi Ischitella.

Sabato prossimo alla ore 15:30 finalmente si ritorna tra le mure amiche. Infatti al San Giacomo di San Nicandro G arriva la vice capolista, la polisportiva Sammarco, per il big match della 10°giornata di campionato.

Emanuele De Pasquale

Numero di volte letto: 282