21 gennaio 2013 13:36

Vince contro la seconda squadra in classifica e aumenta il distacco

Sabato 19 gennaio è andato di scena il big-match della 10°giornata del campionato provinciale allievi che metteva a confronto la capolista del torneo, la CSD Football Sannicandro, e la vice-capolista, la Polisportiva Sammarco.

Pubblico delle grandi occasioni al San Giacomo per una partita particolarmente sentita da tutte e due le squadre, che sin dai primi minuti di gioco si danno battaglia a tutto campo per avere la meglio sull'avversario. Parte fortissima la CSD che dopo 5 minuti è già in vantaggio con Alessio Placentino che dopo una bella azione riceve palla sulla fascia destra e brucia in velocità il suo diretto avversario depositando in rete: 1-0.

La squadra di casa preme sull'accelleratore costringendo il Sammarco a difendersi nella propria area di rigore. Al 20°minuto infatti arriva il raddoppio della CSD che sfruttando al meglio una rimessa laterale realizza il secondo goal con il bomber Simone Trombetta che infila il portiere ospite con un tiro velenoso.

Stratosferico primo tempo dei ragazzi sannicandresi assoluti padroni del campo tanto che la Polisportiva Sammarco subisce senza reazioni l'uno-due micidiale della squadra di casa.

Nella ripresa è ancora la CSD del duo De Pasquale - De Pilla a fare la partita. Infatti, dopo pochissimi minuti, porta a tre le reti realizzate con il solito Alessio Placentino (devastante la sua prova), che dopo un calcio di punizione viene ben servito dall'ottimo Pacilli ed infila il portiere ospite con un preciso diagonale.

La CSD chiude definitivamente la partita a metà del secondo tempo con Giuseppe Cottin, abile a depositare in rete un bel cross di Alessio Placentino: è 4 a 0.

Goal della bandiera per la Polisportiva Sammarco a cinque minuti dal termine con l'attacante ospite che sfrutta l'unico errore della linea difensiva locale e mette in rete. Dopo tre minuti di recupero il direttore di gara fischia la fine delle ostilità.

A fine partita esplode la gioia dei ragazzi di casa che ringraziano il pubblico per il caloroso sostegno offerto per tutta la gara nonostante le rigide temperature di giornata. Un ringraziamento particolare dei due mister ai propri ragazzi che hanno dato vita ad uno spettacolo di altri tempi e ad una partita che rimarrà nella storia della CSD, forse come la più bella ed avvincente.

Un plauso anche alla Polisportiva Sammarco e a tutta la sua dirigenza che comunque ha disputato la sua signora gara e che alla fine ha saputo serenamente accettare la superiorità della nostra squadra.

A questo punto la CSD guadagna tre punti sulla Polisportiva Sammarco distaccandola di cinque lunghezze e due punti sulla Marconi Ischitella che dopo il pareggio casalingo di sabato ora è a sei punti dalla capolista.

Domenica confronto durissimo per la CSD che è ospite dell'Apocalisse di San Severo, anch'essa facente parte delle prime cinque squadre in graduatoria.

Emanuele De Pasquale

Numero di volte letto: 336