18 gennaio 2010 20:28

Un buon risultato che permette alla squadra di mantenere il secondo posto

Continua l’imbattibilità dei ragazzi dell’Atletico San Nicandro guidati da Enrico Sticozzi e Matteo Zurro nel campionato provinciale “Giovanissimi” (categoria nati nel ’95). Dopo quattro gare disputate i rossoblu sono secondi in classifica con 10 punti, frutto di due vittorie esterne (3-0 a Lesina e 1-0 a San Severo), un successo casalingo (10-0 con il Torremaggiore) e del pari di domenica scorsa (1-1) in casa con il San Paolo Civitate.

La difesa dell’Atletico San Nicandro (nei tre gironi provinciali con 34 squadre partecipanti) resta la difesa meno battuta con una sola rete subita. Domenica prossima (ore 10,30) la difficile trasferta a Castelnuovo della Daunia con il Tre Casali attualmente terza con 9 punti. E proprio il pareggio di domenica al “Comunale” ha momentaneamente, si spera, frenato la rincorsa al primo posto della classifica. La squadra per il momento è seconda, dietro all'Apricena, che ha però disputato due gare in più. Contro il San Paolo Civitate si cercava il quarto successo consecutivo. Gli ultimi risultati, evidentemente, hanno fatto girare la testa a Zurro, Giagnorio, Facenna e soci che probabilmente hanno sbagliato l'approccio alla gara: in molti pensavano di averla vinta già negli spogliatoi visto che il San Paolo Civitate naviga nelle zone basse della graduatoria.

L'inizio non è dei migliori anche se Trombetta sciupa una buona occasione al 4'. Poi è il San Paolo Civitate che si fa vedere dalle parti del portiere Francesco Gaggiano. L'Atletico sembra con la testa altrove. Alcuni accorgimenti dopo l'uscita di Matteo Davide Villani (per un malessere fisico): Alessandro Facenna prima passa a difendere, poi viene spostato in avanti. E da qui iniziano le tante palle gol del primo tempo: Facenna al centro con Trombetta che arriva in ritardo. Ci prova Sciotta da lontano con la palla che sfiora il palo. L'Atletico attacca a testa bassa: Facenna dal fondo per Sciotta che sbaglia a porta vuota. Sul finire della prima frazione di gioco ancora Trombetta e poi Zurro cercano la via della rete sfiorando di poco il palo. Il primo tempo finisce in parità: 0-0. Nella ripresa sembra un altro Atletico e si vede subito. Il gol arriva grazie a Trombetta che di testa spiazza il portiere ospite su angolo. Poi l'Atletico sfiora ripetutamente il doppio vantaggio, ma nel calcio si sa, chi sbaglia paga. Contropiede degli ospiti e rete del pari (primo gol subito in tutto il campionato). Il resto è un forcing finale incredibile con pali e traverse e con il portiere del San Paolo che sembrava insuperabile riuscendo a parare di tutto.

ATL SAN NICANDRO - SAN PAOLO CIVITATE 1 - 1

ATL SAN NICANDRO: Gaggiano Francesco, Villani Matteo Davide (dal 2’ del pt Christian Pacilli, dal 25’ del st Marco Pertosa), Russo Salvatore, Giagnorio Riccardo, Canova Francesco,  Limosani Antonio, Sciotta  Graziano (dal 15' st Rispoli Andrea), Libero Pietro, Zurro Vincenzo, Facenna Alessandro (dal 28' st Di Napoli Marco).

All. Enrico Sticozzi e Zurro Matteo

Team Manager Antonio Villani

ARBITRO: Patrino di Foggia

RETI: 12’ st Trombetta (Atl San Nicandro), 22’ st Edmondo Berardi (San Paolo Civitate)

Numero di volte letto: 496