04 settembre 2013 11:00 di Comunicato stampa

A settembre gare, intrattenimento, stage con l’azzurra Niederfriniger e l’abruzzese Ciavattella

Cresce l’attesa e il numero di atleti partecipanti all’edizione 2013 della gara regina in programma al Varano Lake Triathlon. A poco meno di un mese dall’evento, che si terrà dal 20 al 22 settembre, la manifestazione di triathlon del Lago di Varano ha già superato il numero di iscritti al mezzo ironman dello scorso anno, che per l’edizione 2012 era di 205 partenti.

Oltre ad atleti provenienti da tutta Italia, si cimenteranno nella sfida garganica di triathlon anche atleti provenienti da cinque nazioni che potranno approfittare delle gare per conoscere e gustare il territorio del Lago di Varano – e del Gargano in generale. Un’unione di sport e turismo che tra l’altro è tra gli obiettivi principali dell’ASD Varano Lake, associazione organizzatrice dell’evento, che passerà anche attraverso la presenza di network televisivi nazionali e internazionali come Rai Sport che dedicherà uno speciale al Varano Lake Triathlon.

Punto di partenza sarà Foce Varano, frazione balneare di Ischitella, e l’area di gara comprenderà anche i territori dei Comuni di Cagnano Varano e Carpino, lungo il perimetro della Laguna di Varano. Nei tre giorni di gare oltre all’animazione musicale e a spettacoli di vario genere, sarà possibile partecipare al Varano Lake FCZ Stage, in collaborazione con FCZ.it, il portale del triathlon italiano, e con il supporto tecnico di LotuSport Travel; uno stage di tre giorni che vedrà protagonisti due atleti di triathlon di tutto rispetto: la campionessa azzurra Edith Niederfriniger, che prenderà parte alla gara di domenica e l’abruzzese Jonathan Ciavattella, classificatosi quarto agli Europei di specialità Barcellona a maggio.

Numero di volte letto: 199