14 settembre 2010 11:50

Cinque campioni regionali 2010

Si sono conclusi domenica 12 settembre 2010 a Matino (LE) i campionati regionali di ciclismo riguardanti la categoria “Giovanissimi”. Si tratta di bambini dai 7 ai 12 anni suddivisi in sei sottocategorie (da G1 a G6).

Tali campionati hanno visto impegnati i bambini del Velo Club Sannicandro in numerose gare ciclistiche, nelle diverse specialità (strada, gimkana e sprint) da aprile sino a domenica scorsa, in tutte le province pugliesi.

Lusinghieri i risultati; si sono aggiudicati il titolo di Campione Regionale di Specialità i seguenti piccoli atleti: Giagnorio Giovanni, categoria G3 (9 anni) Campione Regionale su Strada; D’Apote Marco, categoria G2 (8 anni), Gualano Giovanni, categoria G5 (11 anni) e D’Apote Giuseppe, categoria G6 (12 anni) Campioni Regionali di Gimkana; Matera Daniele, Categoria G1 (7 anni) Campione Regionale Primi Sprint.

Buone posizioni nella classifica di campionato anche per gli altri atleti: Sassano Chiara, categoria G1 Femminile (7 anni), 2° posto nella specialità su Strada e 3° posto nella specialità Gimkana; D’Apote Marco (G2 - 8 anni), 6° posto su Strada; Giagnorio Giovanni (G3 - 9 anni), 3° posto Gimkana; Piombo Marco (G3 - 9 anni) 5° posto Gimkana e 11° posto su Strada; Tota Federico (G3 - 9 anni), 11° posto Gimkana (con 3 gare in meno) e 8° posto su Strada (con 4 gare in meno); Ercolano Matteo (G3 - 9 anni), 13° posto Gimkana (con 3 gare in meno) e 9° posto su Strada (con 5 gare in meno); D’Apote Giuseppe (G4 - 10 anni), 5° posto Gimkana e 7° posto su Strada; Matera Samuele (G4 - 10 anni), 2° posto Primi Sprint; Gualano Giovanni (G5 - 11 anni), 3° posto su Strada e 4° posto Primi Sprint; Peluso Matteo Pio (G5 - 11 anni), 8° posto Gimkana e 10° posto su Strada; D’Apote Giuseppe (G6 - 12 anni), 4° posto su Strada.

Grazie ai risultati ottenuti l’associazione Velo Club Sannicandro si è posizionata al 5° posto della Classifica Regionale delle Società, pur contando 5 gare in meno rispetto alle altre società. Tutto ciò è stato possibile grazie al costante impegno di Nazario D’Apote e Peppino Murano che hanno seguito la preparazione atletica dei piccoli corridori, alla preziosa e indispensabile assistenza tecnica del veterano del ciclismo a San Nicandro Garganico, Nazario Altieri detto Riucc’, alla collaborazione del direttivo intero del Velo Club, degli sponsor e, in ultimo ma non da meno, allo spirito di sacrificio dei genitori degli atleti che li hanno accompagnati in lungo e in largo per la Puglia.

Un sincero augurio ai piccoli atleti che, con enormi sacrifici, con risvegli all’alba e viaggi notturni, rinunciando al mare e alle vacanze estive, hanno sempre gareggiato con un entusiasmo, una passione e una sportività che non si vede facilmente nelle categorie “superiori”. Grazie a loro il nome della città di San Nicandro Garganico è arrivato fino a Santa Maria di Leuca e non per fatti di cronaca.

Numero di volte letto: 304