23 novembre 2010 16:50

Il maestro di Karate, campione del mondo nella disciplina del kumite è stato premiato dal sindaco

Ieri, lunedì 22 Novembre è stato premiato con un riconoscimento civico ufficiale, il karateka Matteo Leone, campione mondiale  della disciplina nella categoria tradizionale "Itkf", titolo vinto a Curitiba, in Brasile, dove erano presenti quasi 400 atleti, provenienti da 40 nazioni. Presenti sindaco Costantino Squeo e l’assessore allo sport Angela Nardella che hanno ringraziato l'atleta a nome di tutta la città.
 
Il pluricampione pugliese, infatti, da circa 10 anni è istruttore presso la palestra “Arte e Movimento - Ken Kyo Kai” di San Nicandro Garganico, del campione e maestro Nazario Moffa - allenatore della squadra di kata della Nazionale e responsabile tecnico per la regione Puglia e Basilicata - con il quale ha condiviso diverse esperienze sportive in giro per il mondo. Leone è uno dei punti fermi della Nazionale e abbonato al podio mondiale: due anni fa ha conquistato a Vilnius (Lituania) l’ennesimo titolo mondiale nel kumite individuale e a squadre.
 
Mentre in Brasile il campione di arti marziali ha difeso il titolo in suo possesso, riconfermandosi campione del mondo della specialità del Fukugo, che comprende kata e kutime. «Il gesto dell’Amministrazione comunale – afferma l’assessore Nardella – è un piccolo tributo a un grande atleta ed a un serio professionista che è il simbolo delle capacità dei pugliesi di primeggiare anche nel mondo sportivo. Oggi la professionalità di Matteo Leone è al servizio dei giovani sannicandresi che hanno la possibilità di avere un maestro di arti marziali e un educatore sportivo. Dove lo sport, quello sano e serio, è riscatto sociale».
 
Domenico Maria Mascolo

Numero di volte letto: 568