31 ottobre 2009 16:09

Entro novembre l'inizio dei lavori di bonifica e valorizzazione

Inizieranno entro la fine di novembre, come ha riferito l'assessore ai Lavori Pubblici del comune San Nicandro, Nino Gambuto, gli interventi per la realizzazione di un'area attrezzata a Torre Mileto.

L'opera, il cui importo a base d'asta è di 80 mila euro, sarà realizzata con un finanziamento ottenuto dalla Provincia di Foggia, e prevede la bonifica dell'attuale area adibita a parcheggio temporaneo dei pullman e la successiva realizzazione di spazi con marciapiedi, verde pubblico, luoghi di stazionamento per persone e auto, parcheggio autobus e servizi vari.

La scadenza della gara d'appalto è fissata al prossimo 3 novembre: il tempo di acquisire la documentazione da parte dell'impresa appaltante e dovrebbero iniziare subito i lavori di bonifica preliminare.

Il progetto si inserisce in un ampio piano di valorizzazione della stazione balneare sannicandrese, individuato dall'Amministrazione comunale in alcuni interventi principali, quali la lottizzazione di alcuni terreni della località Maletta per la costruzione di strutture residenziali, l'avvio di una campagna di scavi archeologici nell'antica città fortificata presso la torre e l'alienazione dei terreni in località Favaro, misura, quest'ultima, resa necessaria anche dall'opera di ripiano dei conti pubblici comunali.

Nella Torre, invece, saranno ultimati a breve gli allestimenti del centro visite, con un finanziamento del Parco Nazionale del Gargano nell'ambito del PIS Gargano 2007-2013, che ha previsto proprio a Torre Mileto una delle due "porte" (l'altra sarà il castello di Monte S. Angelo, ndr) di indirizzamento per il pubblico nei vari itinerari turistici del Gargano.

Numero di volte letto: 878