04 dicembre 2009 08:34

Parte la gara d'appalto per l'affidamente del trasporto urbano cittadino

Da qualche giorno sulla Gazzetta Ufficiale e sul sito del comune di San Nicandro Garganico è stato pubblicato il nuovo bando per affidare il servizio di trasporto urbano cittadino ad una società e/o cooperativa tramite una procedura di evidenza pubblica.

In pratica dal prossimo anno, in giro per la strade cittadine, ci saranno mezzi nuovi che circoleranno per la città e verranno gestiti da una società e/o cooperativa tramite un appalto. Questa procedura, oltre ad economicizzare i costi del servizio, consentirà al comune di San Nicandro Garganico di poter chiedere l’accredito alla Regione Puglia per ottenere il decreto di servizio di trasporto urbano regionale. Infatti, entrando nel piano di trasporto urbano regionale, sarà possibile accedere ai finanziamenti regionali destinati ai servizi di mobilità cittadina e ne trarranno vantaggio sia l’ente che i futuri gestori.

Grande soddisfazione da parte dell’amministrazione comunale, che porta un importante successo: 2 mezzi nuovi al servizio dei sannicandresi ed una gestione che scaturirà da una procedura trasparente. Dopo aver affrontato le criticità del servizio di trasporto, ora si punterà sulla qualità del servizio da offrire ai cittadini, nella speranza che anche in una cittadina come San Nicandro Garganico l’utilizzo del mezzo pubblico possa diventare una buona abitudine per tutti i cittadini.

“L’amministrazione comunale continuerà ad investire sui mezzi pubblici, in circa 3 anni si è modernizzato grande parte dei mezzi pubblici , abbiamo acquistato 2 nuovi pulmini di scuola bus, 2 circolari per il trasporto urbano e un mezzo per la protezione civile. Per il prossimo anno faremo ulteriori sforzi per acquistare un altro mezzo per il servizio scolastico e il pulmino che trasporta i diversamente abili”, così l’Assessore alla Programmazione e Bilancio, Riccardo Tricarico, commenta la pubblicazione del bando del servizio di trasporto urbano.

Numero di volte letto: 66