09 maggio 2010 16:00

L'8 maggio un'imbarcazione "strana" ha attraversato la nostra costa

Nella mattinata di sabato 8 maggio un membro del nostro staff ha notato da Torre Mileto un "qualcosa" di strano in mare.

All'apparenza sembrava proprio una piattaforma petrolifera che si trovava tra le Isole Tremiti e Termoli. Guardando con maggiore attenzione la piattaforma si stava muovendo verso est.

La foto (anche se poco chiara) ha fatto subito il giro della rete, attirando l'attenzione di molti cittadini, in particolare i residenti sulle coste. Particolare attenzione è stata tenuta da parte del "Comitato per la tutela del mare del Gargano", con Michele Eugenio Di Carlo pronto a Vieste a scattare una foto più chiara del "mezzo non identificato".

Guardando bene la foto si può notare che l'oggetto in questione non è nient'altro che una gru trainata da un'altra imbarcazione, per chissà quale destinazione. La gru ha probabilmente seguito il viaggio verso sud, in quanto a Vieste è passata a poche miglia di distanza dalla costa, scavalcando dunque il promontorio.

Un falso allarme dunque sulle presunte trivellazioni alla ricerca del petrolio nel "nostro" mare.

In allegato la foto scattata da Vieste e un'altra foto che ritrae meglio la gru.

Piero Vocale

Allegati

Numero di volte letto: 689