27 maggio 2010 15:20

La villa di piazza IV Novembre e viale Giovanni XXIII saranno interdetti per qualche giorno

Sono iniziati questa mattina gli interventi di potatura di rimonda dei pini d'aleppo presenti nella villa comunale, ex Parco della Rimembranza e su tutto il viale Giovanni XXIII.

L'intervento è inteso ad alleggerire i fusti degli ormai ultradecennali pini, evitando pericoli per la pubblica inclumità soprattutto in caso di temporali o vento forte.

Gli operai, comunica l'assessore al decoro urbano Nino Gambuto, saranno al lavoro per qualche giorno, per cui si chiede pazienza ai cittadini che nelle ore diurne sono soliti passeggiare nella zona.

I pini della zona del Convento, lo ricordiamo, sono tristemente noti, soprattutto per gli ultimi anni, per aver arrecato pericolo in luogo di forti temporali, con cedimento di rami secchi e, in alcuni casi, caduta di intere piante.

Già nel 2005 il comune aveva convocato una conferenza di servizi per valutare la graduale sostituzione dei pini (che hanno radici molto superficiali, perciò più instabili) con specie autoctone come il leccio, ma l'idea rimane tuttora tale.

Numero di volte letto: 189