19 novembre 2010 20:14

Dalla prossima settimana saranno attivate le utenze scolastiche e gli edifici comunali

Arriva l'inverno e, anche se non è più quello di una volta, nelle scuole e negli edifici di grandi dimensioni si comincia ad avvertire qualche brivido. Dal 15 del mese corrente la legge consente l'accensione dei riscaldamenti che, dalla prossima settimana, avranno le caldaie in moto per tutti gli edifici scolastici e per le strutture di pertinenza comunale, secondo gli orari concordati dai dirigenti scolastici e dai responsabili.

Lo comunica l'assessore alla Pubblica Istruzione Antonio Gambuto che, alla nota informativa, aggiunge una notizia: nella scorsa "gestione calore" 2009-2010, grazie ad una strenua vigilanza sugli sprechi, il Comune avrebbe risparmiato circa 14mila euro + IVA di spese carburante (metano), che saranno utili per coprire in parte i costi dell'anno incipiente.

Staff sannicandro.org

Numero di volte letto: 118