30 marzo 2011 19:55

Ancora strascichi dell'operazione 'Rewind'

Un appartamento a San Nicandro Garganico e' stato sequestrato dai Carabinieri del nucleo investigativo del reparto operativo di Foggia ad Antonio Frattolino, di 46 anni, coinvolto nell'operazione "Rewind" del maggio dello scorso anno, che portò all'esecuzione di 35 ordinanze di custodia cautelare. Il provvedimento e' stato emesso su richiesta della Procura della Repubblica della Direzione Distrettuale Antimafia di Bari che nel corso di accertamenti patrimoniali ha accertato che l'appartamento era intestato al figlio di Frattolino.

Con l'operazione Rewind gli investigatori scoprirono una organizzazione che, approfittando del vuoto di potere creato dalla faida tra le famiglia Ciavarrella e Tarantino coinvolte nella faida del Gargano, si era specializzata nello spaccio di sostanze stupefacenti sul promontorio. Anche in quell'occasione la Dda richiese ed ottenne l'emissione di decreti di sequestro preventivo, in particolare nell'ambito dell'esecuzione dei provvedimenti furono sequestrate due automobili, un capannone, tre autorimesse e quattro abitazioni per un valore complessivo di 590mila euro.

Fonte: AGI

Numero di volte letto: 1146