13 aprile 2011 11:26

Arrestato un allevatore pregiudicato

Un ingente quantitativo di armi, munizioni ed esplosivi, è stato trovato dai Carabinieri della Compagnia di San Severo nei pressi di un casolare, nelle campagne di Apricena, di proprietà di un allevatore pregiudicato ed imputato per un duplice omicidio avvenuto nel 2001.

L'uomo - di cui al momento non è stato reso noto il nome - è stato arrestato. La "Santa Barbara" (un fucile a pompa, una pistola, una carabina con migliaia di munizioni - anche da guerra - due chilogrammi e mezzo di tritolo, quattro bombe artigianali ad alto potenziale, detonatori e oltre quattro chili di polvere da sparo) è stata trovata nascosta all'interno di alcuni recipienti nascosti nella vegetazione, in prossimità del casolare. Indagini sono in corso per accertare se le armi sequestrate siano state utilizzate in episodi di criminalità avvenuti negli ultimi anni nel foggiano.

Fonte: ANSA

Numero di volte letto: 1749