15 aprile 2011 11:31

L'operazione condotta dai Carabinieri di San Nicandro

I carabinieri della Compagnia di San Severo (FG) hanno tratto in arresto T.N., classe 1977, responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’attività e’ stata condotta dai Carabinieri della Stazione di San Nicandro Garganico coadiuvati dai colleghi della stazione di Lesina. Un’accurata indagine, condotta con l’espletamento di diverse perlustrazioni aeree, ha consentito di monitorare ed individuare una specifica località nella quale avrebbe potuto trovare terreno fertile l’attività delittuosa in questione.

Nel pomeriggio di ieri i militari di San Nicandro G.co hanno eseguito una perquisizione locale e personale a carico di T.N., segnalato in Banca Dati Forze di Polizia, dapprima in Lesina successivamente in San Nicandro G.co, rispettivamente in un casolare e presso l’alloggio del predetto. L’attività e’ stata estesa all’interno del veicolo in uso al perquisito dove sono stati rinvenuti dei recipienti per irrigazione, un barattolo di concime specifico per la fioritura ed un foglietto contenente istruzioni per la coltivazione di piante.

All’interno del casolare i Carabinieri hanno sequestrato un involucro di cellophane contenente inflorescenze di marijuana, centinaia di buste di cellophane di varie dimensioni, un utensile atto a saldare le confezioni di plastica, prodotti vari per la coltivazione, tre bilancini di precisione e, soprattutto, accuratamente occultate sotto la cuccia del cane, dei bidoncini in plastica, con all’interno un ingente quantitativo di confezioni termosigillate e barattoli di vetro contenenti sostanza stupefacente del tipo marijuana per un peso complessivo di kg 1,5.

Nella dimora del T.N., sita in San Nicandro G.co, e’ stato rinvenuto, nascosto in una cassaforte a muro celata dietro un pannello, un contenitore in legno con all’interno numerosi semi di cannabis indica, sulla base di quanto rinvenuto nelle sue disponibilità T.N. è stato arrestato e tradotto presso la casa circondariale di Lucera (FG), a disposizione della competente Autorità Giudiziaria.

Fonte: Redazione Stato

Numero di volte letto: 1494