05 settembre 2011 19:33

Si sta ipotizzando su un regolamento di conti

Torna a tingersi di sangue il Gargano. Nel primo pomeriggio Alessandro Senisi, un uomo di 40 anni di San Nicandro Garganico è stato trasportato da qualcuno non ancora identificato al pronto soccorso del paese garganico, in gravissime condizioni. L'uomo, raggiunto da colpi di arma da fuoco è stato immediatamente soccorso, ma le sue condizioni sono sembrate da subito disperate. Trasferito all'ospedale “Masselli Mascia” di San Severo, lì è deceduto poco dopo.

A condurre le indagini i carabinieri della cittadina dell’alto tavoliere, che stanno anche piantonando la salma all’obitorio del nosocomio. Negli anni scorsi Senisi era stato coinvolto in diversi blitz antidroga messi a segno dai militari dell’Arma. Probabile che l’omicidio sia la conseguenza di un regolamento di conti.

Fonte: bari.repubblica.it

Numero di volte letto: 3679