17 settembre 2011 15:59

Al momento non si registrano situazioni di disagio

Una scossa di terremoto di ml. 3.6 è stata registrata dall'Istituto Nazionale di Geofisica alle ore 15.41 (ora italiana) in provincia di Campobasso, precisamente nella zona dei Monti Frentani tra Ripabottoni e Casacalenda, ad una profondità di 23.3 km.

La scossa è stata avvertita in modo distinto anche in provincia di Foggia, soprattutto nel subappennino dauno, sul Tavoliere settentrionale e, seppure in pochissimi casi, fino a San Nicandro Garganico. Al momento non si ha notizia di particolari situazioni di disagio.

Matteo Vocale

Numero di volte letto: 2270