08 novembre 2011 21:11

Il colpo sventato da un residente

Continuano i furti di cavi elettrici in Capitanata. La scorsa notte i malviventi sono tornati nel comune di San Nicandro Garganico, in contrada Torre Abate, lungo la S.S. 693, dove hanno reciso i cavi aerei dell'alta tensione con l'intento di farne bottino.

A mettere in fuga la banda, composta probabilmente di almeno tre persone non identificate, un abitante della zona, che accortosi del fatto a seguito di un black-out, ha subito allertato i Carabinieri.

Recuperati fortunatamente i cavi, la zona è attualmente isolata per interruzione del servizio di elettricità causato dal tranciamento della linea. La situazione potrebbe non essere ripristinata prima di alcuni giorni.

Matteo Vocale

Numero di volte letto: 993