02 dicembre 2009 13:08

E per domani è convocato un consiglio comunale straordinario

Tardano ad arrivare le indicazioni del prefetto, invocate l'altra mattina dal sindaco Squeo. E nel frattempo, già ieri mattina, in puntuale esecuzione dell'ingiunzione del sindaco di Vieste, il camion della Enerambiente proveniente da San Nicandro ha visto negarsi l'accesso alla discarica.

Dato l'imminente, probabile stato di emergenza rifiuti, in attesa che sia il TAR a pronunciarsi circa la legittimità dell'atto adottato da Vieste, il sindaco di San Nicandro ha convocato un consiglio comunale straordinario e monotematico, per adottare un provvedimento politico, forte e unitario, al fine di difendere i diritti dei cittadini sannicandresi e di individuare le vere responsabilità di quanto sta accadendo.

Il consiglio si terrà domani, alle ore 16,00 a Palazzo Fioritto.

Numero di volte letto: 80