19 gennaio 2012 02:04

Al 24enne anche l'accusa di guida con alterazione psico-fisica

Il giovane 24enne, Q.F., che lo scorso 17 gennaio ha travolto e ucciso Leonardo Ferrandino è stato accusato di omicio colposo aggravato e guida con alterazione psico-fisica. Immediato da parte dei Carabinieri il ritiro della patente.

Inoltre, il test delle urine effettuato per rilevare l'assunzione di sostanze stupefacenti è risultato positivo. L'autovettura era del giovane è stata trovata sprovvista della polizza assicurativa. Il P.M. ha disposto, infine, che il medico legale eseguisse un'ispezione esterna del corpo.

Il pensionato lascia 4 figli, tutti residenti fuori San Nicandro.

Staff sannicandro.org

Numero di volte letto: 1817