15 febbraio 2012 17:30

Temperature più miti per Carnevale

"Passata è la tempesta", oltre all'incipit del venticinquesimo canto di Leopardi è il dato di fatto che hanno constatato questa mattina le nostre zone, ancora ricoperte di strati di neve con spessore quasi dappertutto a due cifre.

Cielo pulito da questa mattina su tutto il Gargano e temperature, almeno le massime, che superano di alcuni gradi lo zero, favorendo lo scioglimento della neve ma che di notte non impediscono affatto formazione di ghiaccio, per cui è bene prestare molta attenzione sulle strade soprattutto nelle prime ore del mattino.

Ancora un passaggio nuvoloso per la giornata di domani, che potrebbe dar luogo a isolati e sporadici piovaschi e a qualche fiocco di neve già in bassa collina, ma già da venerdì tornerà a splendere il sole e i venti si orienteranno deboli da Libeccio, riportando la colonnina di mercurio ai valori stagionali.

Una nuova fase di maltempo - che però sembrerebbe molto più debole di quella appena conclusasi - è attesa per gli ultimi giorni del mese a partire da mercoledì prossimo, quando potrebbe ritornare la neve in collina e tornerà a farci visita la Tramontana.

Matteo Vocale

Numero di volte letto: 1176