26 marzo 2010 13:12

Circa 200.000 euro sarebbe il bottino

E' di qualche ora fa la notizia di una rapina avvenuta intorno alle 9,30 di questa mattina ad una nota gioielleria in via Matteotti.

A quanto ricostruito dai primi riscontri, un uomo avrebbe avvicinato il proprietario nel mentre si apprestava ad aprire l'attività, comportandosi come un normale acquirente.

Entrato all'interno del negozio, avrebbe colpito lo stesso con il calcio di una pistola e, dopo averlo minacciato, lo avrebbe rinchiuso nel bagno, passando a svaligiare vetrine e cassa e scappando con il bottino.

Fino ad ora non si registrerebbero altre testimonianze da parte di passanti e del vicinato, che si sarebbe accorto del fatto solo alcuni minuti dopo, per i richiami del proprietario dalla finestra del bagno.

Stando alle prime stime, il valore del bottino potrebbe aggirarsi attorno ai 200mila euro, mentre sono in corso indagini da parte dei Carabinieri del comando stazione di San Nicandro e della Compagnia di San Severo.

Numero di volte letto: 768