07 aprile 2010 11:48

Ha colpito moglie e figlio con un piccone

Ha colpito la moglie e il figlio con un piccone, procurando alla prima la frattura del piede, all'altro, invece, una ferita alla testa.

E' accaduto a San Nicandro Garganico, dove i militari hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia un uomo, bracciante agricolo, di 56 anni.

Stando ad una ricostruzione dell'accaduto nella serata di ieri padre e figlio, avrebbero avuto un acceso diverbio. La mamma, di 49 anni, sarebbe intervenuta in soccorso del ragazzo, di 29 anni. A quel punto l'uomo si sarebbe armato di piccone ed avrebbe colpito prima la donna e poi il figlio.

I due sono ricorsi alle cure mediche. I sanitari hanno diagnosticato, per la donna, una frattura scomposta a tibia e perone, mentre per il 29enne una ferita lacero contusa alla testa.

L'ambiente familiare - dicono gli investigatori dell'Arma - è apparso piuttosto disagiato. Quando i carabinieri si sono recati presso l'abitazione dell'uomo per arrestarlo, lo stesso si è barricato in casa, minacciando di non voler aprire la porta.

(Tatiana Bellizzi da Teleradioerre)
 

Numero di volte letto: 749