30 luglio 2009 01:21

San Nicandro, come altri paesi del Gargano, sta subendo alcuni disagi con l'acqua

Vi scrivo testualmente il comunicato dell'Acquedotto Pugliese presente sul sito www.aqp.it

Acquedotto Pugliese informa che negli abitati di Vieste, Vico del Gargano, San Nicandro Garganico, Rodi Garganico, Peschici, Ischitella, Carpino, Cagnano Varano e relative marine, sono in corso manovre idrauliche a partire dalle ore 18.00 fino alle prime ore del mattino successivo, che hanno per effetto la diminuzione di pressione nelle reti.

L'intervento si è reso necessario per consentire i lavori per il ripristino del regolare funzionamento della condotta a servizio degli abitati, oggetto di ripetuti prelievi abusivi nei giorni scorsi.

Le manovre idrauliche proseguiranno fino al ripristino della regolare erogazione del servizio.

La diminuzione di pressione nelle reti potrebbe provocare disagi  esclusivamente alle abitazioni sprovviste di serbatoi ed autoclavi o con insufficiente capacità di accumulo.

Acquedotto Pugliese raccomanda gli utenti dell'area interessata di razionalizzare i consumi, evitando gli usi non prioritari dell’acqua nelle ore interessate dalla riduzione della pressione idrica. I consumi, infatti, costituiscono una variabile fondamentale per evitare eventuali disagi.

Acquedotto Pugliese registra, purtroppo, il riproporsi di comportamenti delittuosi che sottraggono risorsa ai residenti dell'area del Gargano e che già nei mesi invernali avevano determinato una capillare azione di lotta ai furti d'acqua, che portò alla denuncia di 27 prelievi abusivi, recuperando al servizio diverse decine di litri al secondo, quantità sufficienti ad alimentare un comune di medie dimensioni.

Ulteriori episodi di vandalismo sono stati registrati nelle scorse settimane, dovuti al sabotaggio da parte di ignoti sui lavori compiuti per il ripristino delle condotte, oggetto di furto.

Tutti gli allacci abusivi e gli utilizzatori accertati sono stati denunciati per i provvedimenti del caso.

Numero di volte letto: 44