27 aprile 2010 11:52

Sparite 5 fioriere nel giro di due mesi

Nel centro storico di San Nicandro Garganico si sta cosumando un fenomeno davvero strano: le fioriere che sono dislocate nell'area prospiciente il castello stanno letteralmente sparendo nel nulla.

La prima segnalazione risale a qualche mese fa, quando poco prima della riunione di un Consiglio comunale, alcuni si accorsero che davanti al castello vi era un monte di terriccio riversato a terra, sicuramente riconducibile ad una fioriera.

Col passare del tempo, con lo stesso metodo, sono sparite circa cinque fioriere, due dai muretti di via G. Bruno, una davanti al castello e, proprio qualche giorno fa, due davanti al cancello della biblioteca.

Le fioriere, lo ricordiamo, furono acquistate dal comune alcuni anni fa, grazie ad un finanziamento del Parco Nazionale del Gargano per la riqualificazione dei centri storici.

Nel corso degli anni, alcune sono state sostituite a spese del comune a causa di atti vandalici che le avevano rese impraticabili: in quei casi doveva trattarsi di ragazzate, ma questa volta l'atto imbecille potrebbe riguardare gente adulta, che crede di poter soddisfare i propri bisogni con i beni pubblici.

Numero di volte letto: 297