02 agosto 2010 11:00

Ma il colpo va a secco per un 'disguido'

E' avvenuto poco fa un tentativo di rapina all'Ufficio Postale di San Nicandro Garganico.

Secondo le prime indiscrezioni i malviventi avrebbero atteso che il furgone portavalori, che avrebbe dovuto fornire il denaro per il pagamento le pensioni, lasciasse l'ufficio postale per poi fare irruzione e chiedere il denaro.

Ma il caso ha voluto che il furgone fosse passato solo per avvisare i dirigenti che il denaro sarebbe stato consegnato il giorno seguente, a causa di un ritardo tecnico.

I rapinatori, all'intimazione di consegna agli sportellisti, si sono sentiti riferire l'imprevisto tecnico e non hanno avuto altra scelta che scappare a mani vuote.

Sul posto sono subito intervenuti i Carabinieri della locale stazione per eseguire tutti gli accertamenti del caso.

Piero Vocale

Numero di volte letto: 889