11 settembre 2010 01:05

La situazione migliorerà nelle prossime ore

E' da quasi 24 ore che il maltempo sta interessando le nostre zone, con piogge incessanti, a tratti intense, che mettono a dura prova la portata di canali e torrenti, come testimoniato già dai disagi occorsi nella tarda mattinata di ieri tra Apricena e S. Nazario.

Situazione al limite nella zona bassa dell'agro sannicandrese, in particolare nella Sacca Orientale, dove i canali in alcuni casi sono esondati nei terreni circostanti ma senza, per il momento, particolari danni.

Situazione critica anche in via Marconi, da Portone Perrone fino a largo Brenna, dove si segnalano tratti di strada allagati, mentre abbondante resta la portata del Canale Vallone.

La situazione per ora è sotto controllo, ma non si esclude qualche disagio se le piogge intense dovessero persistere durante la notte. Stando alle previsioni, invece, un miglioramento si avrà già dalla tarda mattinata, quando l'intensità delle precipitazioni diminuirà notevolmente e non è esclusa qualche apertura del cielo.

Persistono i venti forti di Maestrale, per mare agitato che non consente i collegamenti con le Isole Tremiti.

M. V.

Numero di volte letto: 288