17 settembre 2010 23:11

Una scossa di assestamento ha colpito il Tavoliere in serata

Una scossa di magnitudo 3.3 è avvenuta alle 21:21 di questa sera con epicentro a est di Foggia, lo stesso del sisma del pomeriggio di magnitudo 4.4. Il terremoto è avvenuto ad una profondità di 26.6 km.

Il sisma è stato distintamente avvertito dalla popolazione di San Nicandro, in particolar modo dagli abitanti dei piani alti. Alcune persone si sono anche riversate in strada.

Non risultano a danni a cose e persone, e intanto arrivano anche le rassicurazione del precedente sisma: «Fortunatamente - dichiara l'Assessore regionale alla Protezione Civile - la scossa non ha causato danni consistenti a persone o cose, se non alcuni malori dovuti allo spavento nella citta' di Foggia»

Piero Vocale

Numero di volte letto: 291