11 dicembre 2010 21:02

E' accaduto nel suo studio, ancora incerta la prognosi

Quando si dice che un sindaco "cade" lo si intende, di solito, nell'accezione politica in caso di sfiducia o dimissioni. Non è così per Costantino Squeo, sindaco di San Nicandro Garganico che, tuttavia, è incorso in un brutto incidente questo pomeriggio.

Si trovava nel suo studio legale, in Largo Gelso, quando sarebbe accidentalmente inciampato cadendo a terra e procurandosi una frattura scomposta alla rotula. Accompagnato presso l'ospedale "Masselli Mascia" di San Severo sarà sottoposto domattina ad un intervento chirurgico, valido anche a stabilire la prognosi.

Squeo, nel pomeriggio, si sarebbe dovuto recare al Consiglio comunale, presso Palazzo Fioritto, dove però i consiglieri sono stati i primi ad apprendere la spiacevole notizia.

Contattato telefonicamente, il sindaco è apparso piuttosto provato dal dolore ma sostanzialmente sereno e rincuorato dalle numerose telefonate di amici e conoscenti.

Staff sannicandro.org

Numero di volte letto: 577