24 maggio 2012 12:39

Venerdi 25 maggio tocca al giovanissimo pianista Christian De Luca

Un successo di pubblico notevole per il secondo appuntamento di "San Nicandro in musica" con Angelo Frascaria. Il giovane antropologo sannicandrese ha dato prova di essere un grande comunicatore, competente e appassionato.

La sua preparazione ha permesso ai presenti di comprendere tanti aspetti della musica popolare locale, spiegandone origini, modalità e caratteristiche ritmiche. Ha fatto sorridere e affiorare ricordi d’infanzia nel riproporre i canti dei nostri avi, a volte a cappella, a volte accompagnandosi alla chitarra, ma sempre con sonorità suggestive e stilisticamente ineccepibili.

Il 25 maggio, terzo appuntamento della rassegna, vedrà esibirsi il giovane pianista sannicandrese Christian De Luca. Il titolo "La musica nell'anima" è stato scelto proprio in virtù della sua capacità di diventare un tutt’uno col pianoforte rivelando una personalità musicale di elevato pregio. Poco più che diciottenne, dagli esperti del ramo è considerato un vero talento e una promessa per il mondo concertistico. Si è laureato in pianoforte lo scorso anno con dieci lode e mensione d’onore, e ha un curriculum di tutto rispetto nonostante la giovane età.

Domenica 27 l’appuntamento è con Federico Russo eccellente pianista sannicandrese versatile ed eclettico. Martedi 29 maggio sarà protagonista il baritono Nazario Pantaleo Gualano con il soprano Rossana Piccaluga, accompagnati al pianoforte dal Maestro Gianni Gambardella docente del Conservatorio di Foggia sezione di Rodi Garganico. La chiusura sarà mercoledì 6 giugno con la chitarrista Chiara Cruciano, giovanissima artista con eccellenti qualità.

Tutti i giovanissimi artisti sono sannicandresi, come anche il padrino della rassegna, il Maestro Michele Gioiosa. E' questa l’originalità dell’iniziativa dell’assessorato alla cultura. Conoscere, seguire e sostenere le nostre eccellenze, con l’obiettivo di continuare questa esperienza in virtù del fatto che San Nicandro è costellata di talenti.

L’iniziativa ha avuto il sostegno di uno sponsor, la Global Security, la società di vigilanza di Antonio Zuccaro, e la disponibilità di Clivio Pianoforti con sede a Pescara.

Comunicato stampa Assessore alla Cultura

Numero di volte letto: 781