30 agosto 2012 12:28

Partecipa anche la comunità ebraica di San Nicandro

Si riaccendono i riflettori sulla Comunità Ebraica sannicandrese in occasione della Giornata Europea della Cultura Ebraica 2012, prevista per domenica 2 settembre. Con una serie di iniziative coordinate dal progetto "Lech Lechà-Và verso te stesso" in contemporanea da Trani ad Andria, Bari, Barletta, Manfredonia, Nardò, Oria e San Nicandro Garganico, verrà promossa un’intera settimana tra arte, cultura e letteratura ebraica.

La manifestazione è promossa e patrocinata dall’Assessorato al Mediterraneo della Regione Puglia e organizzata dalla Comunità ebraica di Napoli, con il patrocinio di Unione Comunità Ebraiche Italiane, Fondazione Beni Culturali Ebraici, Comuni e Province ospitanti gli eventi della manifestazione. Direttore artistico di Lech Lechà è Francesco Lotoro, pianista e autore della monumentale Enciclopedia discografica della musica concentrazionaria KZ Musik.

È in questo importante contenitore che si colloca la giornata Ebraica Europea a San Nicandro Garganico, in stretta collaborazione con la Comunità Ebraica locale la cui origine è nota a molti, ma merita di essere approfondita per la straordinarietà degli eventi che hanno ispirato il suo fondatore Donato Manduzio.

La sua rilevanza è evidenziata dal fatto che anche il Presidente del Consiglio Mario Monti durante il suo discorso per il 64° anniversario della nascita dello Stato di Israele ha ritenuto opportuno citarlo. Monti ha voluto ripercorrere la storia dei rapporti tra Italia e Israele soffermandosi tra le altre sulle vicende degli ebrei di San Nicandro Garganico esprimendosi con queste parole: «…Donato Manduzio e i suoi seguaci dicevano che quando si è sicuri di far fiorire il deserto si può avere fiducia nel futuro…».

Ha così inizio, all’insegna della collaborazione tra soggetti, il progetto "TERrenostre" proposto dall’assessorato alla Cultura del Comune di San Nicandro e cofinanziato dalla Regione Puglia. Un’idea che, nei prossimi mesi, vedrà protagoniste le tre grandi culture monoteiste presenti sul territorio: Cristiana, Ebraica, Musulmana.

Ecco gli appuntamenti del 2 settembre a San Nicandro Garganico:

Mattino: visita guidata alla Sinagoga della Città e al Cimitero Ebraico (info 320-4436503) dove riposa il fondatore della comunità ebraica di San Nicandro Donato Manduzio

Pomeriggio:
ore 18.00 Piazza Castello Stand librario con possibilità di acquisto
ore 18.30 Piazza Castello JEWDRINK, l’aperitivo ebraico
ore 19.30 Palazzo Fioritto Incontro con l'autore -  “Guarire per curarsi” di Daniela Abravanel, conduce Maria Leone
ore 21.30 Palazzo Fioritto Il cinema ebraico - “Train de vie” regia di Radu Mihaileanu, introduce Maria Leone

Comunicato stampa

Numero di volte letto: 303