28 febbraio 2013 08:53

L'iniziativa di Giuseppe Basile cambia giorno

Cari amici e gentili lettrici e lettori, a distanza di circa cinque mesi e in occasione di un necessariio cambiamento importante, mi permetto di presentarvi un sinteticissimo bilancio riguardante la ventina di incontri tenuti finora per i Giovedì Letterari Sannicandresi.

Come sapete bene tali incontri sono stati lanciati, per mia iniziativa, presso "Il Tempio di Arcadia", un locale ben apprezzato da qualificate personalità della cultura che vi sono stati ospitati finora.

Gli incontri hanno registrato interessanti contatti, sebbene annoverabili massimamente come occasionali, e con pochissime persone intervenute appositamente per la letteratura. Con tutte esse comunque abbiamo avuto simpatici scambi di opinioni, sia su taluni argomenti letterari che sulla opportunità di proseguire il tentativo di avvicinare, soprattutto i giovani e forse anche i loro parenti adulti, al mondo letterario.

Un mondo da affrontare senza spocchia né svilimenti sostanziali, ma quasi tenendosi a livello popolare. Delle personalità provviste di certa levatura letteraria che avevo promesso non v'è stata occasione per coinvolgerle, tuttavia sono state parecche quelle che sono intervenute presso "Il Tempio", mosse da altre motivazioni, soprattutto per presentare propri o altrui libri.

Occorre dire che sugli argomenti trattati, io e voi intervenuti, abbiamo navigato a vista, senza un preciso programma che potrà essere utilizzato più avanti. A quanti, per esempio, hanno avuto la possibilità di scoprire i recessi storico-linguistici in cui si può ipotizzare l'annidamento delle nostre radici dialalettali, annuncio che vi è ancora tanto da conoscere e di cui meravigliarsi. Lo faremo prossimamente.

A me farà piacere potervi reincontrare ancora o magari allargare la cerchia di quanti trovano giovamento nel conoscere il pensiero altrui, attraverso le opere letterarie. Sarebbe auspicabile non una notizia rada ma un notiziario sistematico delle iniziative culturali che si svogono in paese. Intanto vi offro la chicca ultima: venerdì, 22 febbraio, il prof. Nello Biscotti, docente universitario di Geobotanica, tra le personalità più interessanti ed attive del Gargano, ha presentato il suo voluminoso libro illustrato sulle erbe spontanee eduli della flora garganica e pugliese.

A proposito di venerdì. Per necessità organizzative della gestione, Il Tempio di Arcadia, dovrà osservare la giornata di chiusura settimanale proprio di giovedì. Perciò, d'ora in poi, i giovedì si chiameranno "Venerdì letterari sannicandresi" e, ogni venerdì, alle solite ore 20:30, mi troverete disponibile a intavolare con voi argomenti suscitabili dalla letteratura locale e nazionale.

Giuseppe Basile

Numero di volte letto: 246