03 marzo 2013 15:22

Questa sera in scena il secondo spettacolo

Un successo strepitoso per la commedia "Il Cognato di Michele" andata in scena ieri sera, 2 marzo e in replica di nuovo questa sera 3 marzo, al Cinema Teatro Italia.

Una commedia esilarante che racconta i problemi di una famiglia di San Nicandro alle prese con una figlia ancora senza marito e un cognato scansafatiche cacciato di casa dalla moglie, nonchè sorella di Michele, che trova riparo presso la casa del cognato, creando non pochi litigi tra marito e moglie. La famiglia pensa di poter risolvere la situazione con la pensione di "accompagnamento", ma l'arrivo del medico e di una presentatrice di corredi creerà ulteriori disagi al povero Michele.

La regia è stata curata da Rino Manduzio, interpreti Michele Lallo, Lucia Panizio, Annamaria Di Lella, Giampaolo Manduzio, Nazario Di Lella, Gabriella Porreca, Luciana Mascolo, Alessia Solimando.

Prima dello spettacolo Anna Maria Fallucchi ha voluto ringraziare tutta la macchina organizzatrice della stagione teatrale: Gino Carnevale, Michele e Rosa Flena, Peppino e Matteo Vocino, Maria Pia Calabrese, le due hostess Rosa e Claudia Placentino, Arcangela Tardia e Rocco Frascaria, fondatori dell'AIRC a San Nicandro, Anna Di Monte, Giorgio De Rogatis della SIAE, i tecnici delle luci Angelo e Vincenzo Papa, Nazario Nardella, Nazario Manduzio, Antonio Mastrovalerio e Michele Ritoli, e soprattutto i suoi figli Donato, Nicola e Gabriella.

Ed è proprio uno dei figli della signora Fallucchi che accoglie il pubblico con «I riflettori accesi in questo palcoscenico sono riflettori accesi sulla speranza. Grazie di cuore a voi tutti» a sottolineare l'importanza dello spettacolo messo in scena, il cui ricavato sarà interamente devoluto all'AIRC e che sarà destinato ad una borsa di studio a nome di Enzo Manduzio, come ricorda Mirella Immacolato, responsabile regionale dell'AIRC «E' un piacere essere quì, l'assegno che ci consegnano oggi Anna Maria Fallucchi e Giampaolo Manduzio sarà a completamento di una borsa di studio iniziata lo scorso anno grazie alla famiglia Manduzio e ai Leo Club che sarà assegnata ad un giovane ricercatore pugliese. In questo momento così delicato chi sostiene la ricerca e la cultura compie un atto di grande civiltà e noi lo stiamo facendo quì stasera».

Un ringraziamento speciale giunge anche dal Professor Michele Mirabella, presidente regionale dellìAIRC, che augura in bocca al lupo per lo spettacolo e ringrazia per il sostegno tutti i volontari AIRC.

Al termine della serata il pubblico è stato allietato con pennette all'arrabbiata e vino rosso.

Il prossimo appuntamento è per il 16 marzo con "Così cantava Napoli" con Mario Salvatore, dove verrà offerta cioccolata e rhum.

Per biglietti e abbonamenti basta rivolgersi al Cinema Teatro Italia, in corso Umberto I, dalle ore 19:30 oppure telefonare al numero 3356523283.

Staff sannicandro.org

Numero di volte letto: 598