07 marzo 2013 08:46

Il giovane pianista sannicandrese si esibirà a Foggia il 7 marzo

Continua l’ascesa artistica di Christian De Luca, giovanissimo pianista sannicandrese, che il 7 marzo sarà protagonista al Teatro del Fuoco per gli Amici della Musica di Foggia, una delle stagioni concertistiche più prestigiose d’Italia.

Un concerto che vedrà protagonisti due tra i più grandi talenti di capitanata, il pianista Christian De Luca e il violinista Fernando Trematore accompagnati dall’Orchestra del Conservatorio diretti da Pablo Varela.

Si annuncia una serata di grandi emozioni che vedrà il giovane artista impegnato in una delle pagine più ardite del repertorio pianistico: Il concerto per pianoforte e orchestra n. 3 op. 30 di Sergej Vasil'evič Rachmaninov, composto nel 1909. Concerto d'impostazione tardo-romantica, dalle affascinanti melodie e dall’espressione magniloquente.

Deve una parte della sua fama alla sua grande difficoltà esecutiva, infatti richiede al solista una solidissima tecnica virtuosistica e molta resistenza per la costante e quasi ininterrotta presenza del pianoforte, il concerto n° 3 rappresenta un vero traguardo per i giovani virtuosi proiettati nell’olimpo dei grandi, ma anche un cavallo di battaglia per i più celebrati pianisti del passato e del presente.

Christian De Luca inizia la sua esperienza musicale all’età di otto anni, era il 2001. Nonostante la ancor giovanissima età, da alcuni anni svolge un’intensa attività concertistica in prestigiose sale italiane. Si è diplomato nel 2011 con il massimo dei voti, la Lode e la Menzione d’Onore presso il Conservatorio di musica “U. Giordano” di Foggia sotto la guida del maestro Claudio Trovajoli. Ha vinto numerose competizioni pianistiche e nel 2012 si è classificato secondo con Menzione Speciale al Premio Nazionale delle Arti.

Il concerto è alle 20.30, con ingresso alle 20,00 e apertura del botteghino alle ore 19,00.

Staff sannicandro.org

Numero di volte letto: 537