27 gennaio 2010 11:00

A San Nicandro due incontri con Caporale e Luxuria

Dopo l’iniziativa con Gherardo Colombo, continuano gli incontri con gli autori presso la Biblioteca Comunale promossi dall’assessorato alla cultura. Il 28 gennaio p.v. presso l’auditorium della biblioteca alle ore 19.00, sarà ospite Antonello Caporale, che presenterà il suo ultimo libro “Peccatori – Gli italiani nei dieci comandamenti” ed. Baldini Castoldi Dalai.

Antonello Caporale è un noto giornalista che collabora con “La Repubblica”, dove scrive dal 1989 e cura diverse rubriche tra cui “Il breviario”, pillole quotidiane di politica, e “Le interviste senza rete”. Il libro che presenterà a San Nicandro parla del modo di essere dell’italiano: chi sono i nuovi italiani e cosa sognano, chi venerano, cosa santificano? Quali regole osservano, quante volte deviano e quanti peccati commettono? Il vaccino dal peccato è l’osmosi, il miscuglio che diventa zuppa densa, uniforme. Tutti uguali, tutti brutti e cattivi, tutti ladri. È banale, nel senso di ordinario, di consueto, di regolare.

Invece sabato 30 gennaio, sarà la volta di Vladimir Luxuria, attrice, scrittrice e noto personaggio televisivo, che presenterà il suo ultimo libro “Le favole non dette” ed. Bompiani. Sono favole scritte con cura, dirette, parlano della fantasia e all’immaginazione. Sono favole sorprendenti, cinque storie di bambini tra diversità e pregiudizio, storie leggere, tenere e nello stesso tempo dure e crudeli. Vladimir Luxuria si confronterà con la dott.ssa Rosella Santoro, responsabile dell’associazione culturale “Il presidio del libro Cartesio”.

“Il presidio del libro Cartesio” è una delle associazioni più attive in Puglia, infatti insieme all’associazione culturale Ares organizzano il festival “Il libro possibile” a Polignano a Mare, una delle rassegne culturali più importanti degli ultimi tempi.

Numero di volte letto: 136