03 settembre 2010 10:37

San Nicandro e Trani le capitali dell'ebraismo in Puglia

Chi sono gli ebrei? Quali sono le loro tradizioni e le loro usanze? Com’è fatta una sinagoga? A questa e a molte altre domande si può dare una risposta domenica 5 settembre 2010, il 26 Elul 5770 del calendario ebraico, in occasione della Giornata Europea della Cultura Ebraica, che giunge quest’anno all’undicesima edizione. 

La manifestazione che ‘apre le porte’ del mondo ebraico si festeggia in ventotto Paesi del vecchio continente, vede coinvolte in Italia ben sessantadue località ed è organizzata in Italia dall’Unione delle Comunità Ebraiche Italiane. Tema scelto quest’anno quale ‘fil rouge’ che lega tutte le manifestazioni, è Arte ed ebraismo: un binomio molto affascinante e ricco di spunti e suggestioni, visto anche il rapporto complesso tra rappresentazione figurativa e tradizione ebraica. In Puglia, la Giornata si svolgerà nelle località di Trani e San Nicandro Garganico.

A Trani, si parte da venerdì 3 settembre, con l’accensione dei lumi del Sabato presso la Sinagoga Scola Nova (Via Scola Nova) e l’inizio del Sabato ebraico. Numerosi gli eventi nei giorni successivi, tra conferenze, libri ed esecuzioni canore.

A San Nicandro, invece, l’Associazione Donato Manduzio organizza visite guidate alla Sinagoga, in via del Gargano 80. Sarà a disposizione dei visitatori una guida che, attreverso un percorso guidato, illustrerà la vicenda storica che ha caratterizzato la nascita dell'ebraismo in Puglia. Dalle ore 9:30 alle 12:00 visita alla sezione ebraica del Museo Storico ed Etnografico, a Palazzo Fioritto. 

Staff sannicandro.org

Numero di volte letto: 352