15 novembre 2010 12:00

Al Teatro Italia Kledi con "Non solo bolero"

Si apre con un'anteprima in fuori abbonamento il 24 novembre prossimo la stagione teatrale di San Nicandro Garganico. In scena Kledi Kadiu che con Emanuela Bianchini e la Compagnia Mvula Sungani ballerà in "Non solo bolero. Carmen, Carmina Burana, Amores".

La pièce è un intreccio di storie dal forte sapore etnico che vengono caratterizzate da una scansione ritmica costante e crescente, che vede una storia ispirata a grandi opere, come la Carmen, i Carmina Burana unite da un fil rouge di rarefatta intensità.

La trama coreografica, firmata dal raffinatissimo Mvula Sungan, è un caleidoscopio di colori ed emozioni creato dal movimento che naviga tra le più disparate varianti di forme e di ritmi. Lo spettacolo è pensato dall'autore per raccontare le vicende di un gruppo di persone che si trovano insieme in un luogo, o in un osteria come nella Carmen, o in taberna come nei Carmina Burana, o nella taverna come nel Bolero di Milloss o in un antico luogo come in Amores di Ovidio, dove ognuna racconta la propria storia.

Mvula Sungani, importante regista-coreografo italo-africano, è molto noto per la raffinatezza e l'innovazione dei suoi lavori; negli ultimi anni ha creato opere per stelle del calibro di Raffaele Paganini e Giuseppe Picone, ed ha firmato importanti programmi in mondovisione su Rai1. Per questa nuova storia ha voluto fare una creazione per un altro grande artista Kledi Kadiu. Questa pièce infatti, necessitava di un interprete forte, intenso, mediterraneo e dal grande carisma da poter affiancare ad Emanuela Bianchini, nota stella dalla tecnica forte, elegante ed intensa ed ai bravi solisti della Compagnia Mvula Sungani.

Un modo interessante per riscoprire il mondo, l’uomo e le emozioni che lo compongono mediante la danza, la musica, ed i grandi effetti spettacolari che hanno l'obbiettivo di emozionare lo spettatore con un vero e proprio susseguirsi di momenti molto raffinati e speciali. Le splendide melodie di Maurice Ravel, Carl Orff vengono intervallate da musiche originali e canzoni popolari che compongono la suggestiva colonna sonora. I costumi sono ideati e realizzati da Giuseppe Tramontano noto stilista e costume-designer di moltissimi films, fictions e spettacoli teatrali. Le scena essenziale e stilizzata, e le luci d'avanguardia, conferiscono allo spettacolo una visione complessiva cinematografica e moderna.

Dopo questa anteprima dedicata alla grande danza, la Stagione di Prosa di San Nicandro Garganico riprenderà a gennaio con un cartellone tutto da scoprire.

Per maggiori informazioni: 320.5353672-0882.477378

Numero di volte letto: 255