20 giugno 2011 22:01

Chiusura dei lavori distrettuali a Rodi Garganico, anche un sannicandrese negli officer Distrettuali

Nella splendida cornice di Villa Vittoria a Rodi Garganico,si è svolta la cerimonia conclusiva della IV riunione del distretto LEO 108 Ab, organizzata dai soci del LEO Club di San Severo. La riunione è stata fortemente voluta dedicare ad Enzo Manduzio, LEO d'eccellenza che ha scritto un'importante pagina dei LEO pugliesi ed italiani.

La cerimonia è stata presieduta dal presidente regionale Ignazio Anglani che ha fatto un bilancio molto positivo dell'anno sociale 2010/2011, lasciando il distretto nella mani del neo presidente Maria Pia Calabrese. Al comando dei Leo pugliesi dunque una donna, che "passando dall'attenzione all'azione", ha dichiarato nel corso del suo discorso d'insediamento: «i LEO di Puglia continueranno a rappresentare sempre un faro, una luce di speranza e un modello positivo di riferimento per i propri coetanei pugliesi, sostenendo il CNR, riscoprendo i nostri territori dando importanza alla dieta mediterranea, caldeggiando le energie rinnovabili, sostenendo gli studenti universitari ipovedenti e non vedenti, donando un sorriso in Burkina Faso, aiutando i meno abbienti delle nostre città tramite raccolte alimentari,tutelando la salute dei giovani facendo prevenzione».

La neo presidente ha voluto dedicare l'anno sociale 2011/2012, che la vedrà al timone dei 30 club LEO pugliesi, alla memoria di Enzo Manduzio, LEO e Lions di grande esperienza, conferendo nel corso della cerimonia alla famiglia Manduzio la seconda Melvin Jons Fellow, un importantissima onorificenza Lions, in ricordo di quanto ha fatto Enzo per il sodalizio.

Matteo Ciavarella

(foto di Irene Gallicchio)

Numero di volte letto: 777